della Domenica
Lazio/RomaCapitale

Firmata ordinanza sui dehors: niente più teloni e gazebo

Al via il provvedimento per i locali del Centro storico che occupano il suolo pubblico

- 06 febbraio 2013 16:46 fonte ilVelino/AGV NEWS Roma

Niente più teloni in pvc e gazebo così come i funghi per il riscaldamento di ogni forma e dimensione. Queste le regole previste dalla nuova ordinanza sui dehors del centro storico di Roma, firmata questa mattina in Campidoglio da Comune, Confcommercio e Confesercenti. Gli esercizi che non rispetteranno le regole verranno sanzionati e dovranno rimanere chiusi per cinque giorni.

L’ordinanza prevede la possibilità di perimetrare lo spazio esterno con pannelli di un'altezza massima di un metro e 30. Ma saranno vietate, per le coperture, le tende autoportanti in Pvc, temporanee e non, e qualsiasi elemento di copertura laterale, che da oggi dovranno essere rimosse. Le tende potranno essere in aggetto da muro, a pacchetto a rullo, con tela grezza e mantovana solo frontale di colore ecrù. Regole anche per gli ombrelloni, che saranno di tipo tradizionale con fusto centrale o laterale in legno naturale o alluminio, tela grezza chiara sempre di colore ecrù e senza mantovana. Per quanto riguarda i riscaldamenti, l’ordinanza prevede i cosiddetti “termo ombrelli”, ovvero gli apparecchi della tipologia “a piramide” da collocare all’interno delle occupazioni di suolo pubblico concesse ai pubblici esercizi, mentre gli apparecchi a gas di tipo differente attualmente in uso, i “funghi” dovranno essere progressivamente adeguati alle presenti prescrizioni. “Un anno fa è partito un percorso che giunge oggi a conclusione – ha detto spiegato il sindaco di Roma Gianni Alemanno - e che è arrivato a definire regole precise su l’occupazione del suolo pubblico. Se qualche tempo fa andavamo nelle piazze storiche, soprattutto quando pioveva, sembrava di stare in un autolavaggio. Abbiamo concordato regole che devono valere per tutto centro storico, mentre fuori il ragionamento sarà più ampio e flessibile. Con questo protocollo agiamo per difesa difesa imprenditoria commerciale e per il decoro”.

AGV NEWS

Altri articoli di Lazio/RomaCapitale