Nel 2013 trionfò Lorenzo Alessi che tra lo stupore generale si ritirò, nel 2014 ha primeggiato tra i gentlemen del trotto il campano Antonio Simioli (88 vittorie). Su 1.308 corse sostenute dalla categoria sono stati undici gli atleti capaci di raggiungere le venti vittorie nel 2014. Tra questi Monica Gradi (21) che si è assicurata lo scudetto rosa. Secondo posto per Filippo Monti (83) e terza piazza per Matteo Zaccherini (45). Enrico Bellei supera il padre Nello, a sua volta più volte vincitore del “frustino”, tra i guidatori anche nel 2014, conquistando lo scudetto numero 20. Assoluto primato per il nostro Paese con undici anni consecutivi di dominio nella classifica dei driver italiani. Altra tradizione familiare vincente quella della famiglia Botti: Stefano dopo il dominio nei gentlemen riders, si è imposto per la quinta volta consecutiva tra gli allenatori di galoppo. Holger Ehlert invece tra trainer di trotto. Dario Vargiu sigla la quarta vittoria nel “frustino”. José Bartos ha vinto la classifica dei fantini sugli ostacoli, mentre Antonio Ferramosca si è imposto tra i gentlemen al galoppo.