"I tempi saranno molto più lunghi e la Riforma dovrà essere frutto di " dialogo e condivisione". Lo ribadisce il Coordinamento Ippodromi con una nota in seguito alla comunicazione di ieri del Vice Ministro Casero di prorogare per sei mesi la scadenza della Delega Fiscale e con essa il decreto attuativo riguardante giochi e ippica. "Siamo quindi in attesa, in qualità di associazione rappresentativa degli ippodromi - ribadisce il presidente D'Alesio - di essere convocati insieme alle altre associazioni della filiera ed alle organizzazioni sindacali. Il Coordinamento plaude alla posizione del Governo che ha chiesto un dibattito "ampio affinche' si possa fare un buon lavoro ed avere un tempo maggiore per dialogare ed arrivare ad un provvedimento il più condiviso possibile". E al sottosegretario Baretta che sta incontrando tutti gli "interlocutori prima di completare la stesura definitiva dell'art 14 della delega Fiscale" cominciando con sigle di Sindacati ed Associazioni del settore giochi.