Soddisfazione e attesa per il prossimo confronto pubblico sul decreto legislativo che darà attuazione all'articolo 14 della Delega fiscale sul riordino dei giochi e la riforma dell' ippica nazionale. La esprime il Coordinamento Ippodromi con una nota giunta a conclusione della Bicameralina questa mattina in cui il sottosegretario Baretta ha illustrato le linee del dlgs sulla materia. L'associazione nazionale, che rappresenta dieci importanti società di corse, guidata da Attilio D'Alesio, plaude all'iniziativa, specificando come subito questa mattina stessa abbia inviato formale richiesta di incontro al sottosegretario Pier Paolo Baretta che ha condiviso questo spirito e questi intenti. L'associazione chiede ormai da giorni di essere audita, anche dal Mipaaf, dicastero competente per l'ippica, per dare il proprio "contributo alla migliore stesura della riforma dell'ippica nazionale" contenuta per affinità di materia, e in particolare per il riordino delle scommesse nello stesso provvedimento. La stessa richiesta è stata avanzata anche dalle altre associazioni della filiera.