Si chiede alle dipendenti del Casinò di Atlantic City di essere gradevoli e avvenenti, quanto meno di non ingrassare dopo essere state assunte. Tanto da controllare sulla bilancia imponendo un minimo e un massimo per il peso corporeo. E le dipendenti fanno causa al Casinò. Ma invano, perché “un casinò ha il diritto di imporre il peso ai propri dipendenti”. A stabilirlo è il tribunale del New Jersey al quale si sono rivolte le 21 donne del casinò ‘Borgata’ di Atlantic City. La politica del Borgata sui propri dipendenti include dei limiti sul peso corporeo, che non può superare il 7% rispetto a quello del momento dell’assunzione.