La Polizia di Stato (Squadra Mobile di Catania) e la Guardia di Finanza (Nucleo di Polizia Tributaria e Sezione Operativa Navale di Catania), sotto il coordinamento della locale Procura Distrettuale, hanno posto in stato di fermo di indiziato di delitto 16 cittadini extracomunitari. Costoro sono gravemente indiziati del reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina in relazione allo sbarco di 884 migranti giunti presso il Porto di Catania lo scorso 28 maggio a bordo del rimorchiatore battente bandiera italiana “Vos Thalassa”.