Il ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda ha ricevuto oggi una folta delegazione russa con a capo il Vice Primo Ministro Arkady Dvorkovich e il Vice Ministro dell’Energia Aleksey Teksler. Durante l’incontro sono stati affronti i più importanti temi di carattere economico con l’obiettivo di ridare slancio all’interscambio commerciale tra i due Paesi in un momento decisivo delle relazioni internazionali. L’obiettivo è quindi quello di passare da partnership prevalente di tipo commerciale a relazioni più strutturate, con maggiori contenuti industriali e di alta tecnologia, al fine – ha sottolineato il Ministro Calenda – di favorire i progetti in Russia di imprese italiane ad elevato contenuto tecnologico (agroalimentare, sanitario, meccanica) e strategico (infrastrutture e esplorazione petrolifera). Il Ministro Calenda, il Vice Primo Ministro Dvorkovich e il Vice Ministro dell’Energia Teksler hanno analizzato anche i rapporti tra i due Paesi nel settore dell’energia e del mercato del gas e valutati vari scenari di approvvigionamento e collaborazione alla luce dei principali, nuovi progetti nel settore del gas naturale.