Il premio Nobel per la Pace 2016 è andato al presidente colombiano, Juan Manuel Santos, per i suoi sforzi per raggiungere un accordo di pace con le Farc. Si tratta del secondo vincitore di un Nobel nato in Colombia dopo Gabriel Garcia Marquez (per la Letteratura nel 1982) e del 15esimo capo di Stato o di governo in carica; l’ultima è stata la presidente della Libera, Ellen Johnson Sirleaf, nel 2011. “Santos ha portato il conflitto verso una soluzione pacifica, i suoi sforzi per promuovere la pace hanno soddisfatto lo spirito di Alfred Nobel”, ha dichiarato il comitato norvegese annunciando il vincitore. “Il risultato del referendum non è stato quello desiderato” ma “non significa che l’accordo di pace è morto. Referendum non è stato pro o contro la pace, ma su uno specifico accordo di pace. Vogliamo incoraggiare il popolo colombiano ad andare avanti in questo processo”.