L'Argentina si mobilita a sostegno delle vittime del terremoto che ha colpito l’Italia centrale ad agosto. Il 17 ottobre, presso il Teatro Coliseo, si svolgerà un evento benefico dal titolo "Aiutare mi aiuta". Tema della serata sarà il "Focusing", un metodo, teorizzato e messo punto da quello che internazionalmente viene riconosciuto come uno dei maggiori esponenti della filosofia e psicologia americane, Eugene Gendlin, in grado di apportare a chi lo pratica, sollievo e benessere. L'iniziativa è patrocinata dall’ambasciata e dal consolato generale d’Italia a Buenos Aires e gode del sostegno del governo della città di Buenos Aires, nonché di numerose imprese del settore privato. Tutto il ricavato verrà devoluto alle popolazioni italiane colpite dal terremoto dello scorso 24 agosto. Riguardo al Focusing, si cercherà di spiegare, anche attraverso la presentazione di casi pratici, tanto individuali quanto corporativi, come "Il nostro corpo possieda le conoscenze e gli strumenti necessari a superare le varie situazioni che la vita ci presenta". Queste conoscenze e questi strumenti sono presenti in ognuno di noi, bisogna solo imparare a riconoscerli, ad ascoltarli e ad applicarli: cio' che il Focusing ci insegna è che una volta appreso, fara' parte di noi e della nostra esistenza. Per l'occasione i relatori saranno Adrían Laplacette, presidente di CentraLab S.p.A., che parlerà di "Focusing in azienda" e Mónica Perez Iturraspe, coordinatrice di Focusing riconosciuta mediante certficazione dall'Istituto Internazionale di Focusing di New York, che affronterà il tema del "Corpo, linguaggio e situazioni". Le conclusioni, infine, saranno affidate a Tete Brandam de D´Albora.