"Questa borsa di studio mi porterà ad essere sempre più intenzionata a studiare la violenza di genere". E' emozionata ma determinata Alessia Tuselli, la giovane ricercatrice di Pizzo Calabro vincitrice di una borsa di studio istituita dall'Universita' della Calabria che questa mattina sara' premiata dalla presidente della Camera Laura Boldrini. Alessia Tuselli - attualmente dottoranda di ricerca all'Universita' Federico II di Napoli - non perde di vista i suoi obiettivi di studio: "Ho vinto la borsa di studio con un progetto di valutazione su "gender sensitive" in Calabria, ovvero programmi che mettono in atto sostegno e prevenzione contro la violenza di genere. Con questo progetto avrò la possibilità di finanziare per nove mesi il mio progetto e sviluppare gli studi qui in Calabria. Sono felice di ricevere il premio dalla presidente Boldrini perché è stata la prima ad aprire un dialogo fattivo su questa tematica".