Il referendum sulla Buona scuola? Non si farà, le firme non hanno raggiunto la quota 500mila. Ma sembra essere questione di una manciata di firme dato che le persone che sono andate a votare sono più della soglia necessaria e che l’unico motivo per cui non è passata la linea referendaria è il fatto che molte sono state dichiarate dalla Corte di Cassazione non valide. Soddisfazione espressa comunque dal Comitato promotore che in una nota ha scritto: "è stata comunque una straordinaria esperienza di confronto e che ha dato voce a centinaia di migliaia di cittadini e lavoratori, pensionati e studenti che con la loro firma hanno manifestato contrarietà per i contenuti di una legge che snatura il valore costituzionale della scuola pubblica".