"Oggi è partita un'esperienza importante che sarà in grado di dare frutti alla nostra regione". Così il governatore della Regione Calabria Mario Oliverio durante la conferenza stampa di presentazione della Calabria Film Commission, l'ente regionale che dopo 18 mesi di commissariamento torna a camminare sulle proprie gambe. Presente all'incontro il neopresidente onorario della Film Commission nonché premio Oscar per la fotografia Mauro Fiore. Al suo fianco il presidente dell'ente Giuseppe Citrigno e il direttore Paride Leporace. "La Calabria - ha proseguito Oliverio - deve recuperare reputazione e la Film Commission deve recuperare credibilità. Per raggiungere questi obiettivi bisognerà fare le cose nel massimo rispetto delle regole, riuscendo a mettere in campo progetti culturali di rilievo. La Film Commission è uno strumento formidabile e ora che è stato risanato è dato in buone mani, può ripartire in grande". Felice di poter lavorare in Calabria si è detto poi Mauro Fiore: "Appena ho parlato con il presidente Oliverio ho subito intravisto la possibilità di fare qualcosa di concreto e utile per la mia terra d'origine e l'ho colta con entusiasmo".