A margine della conferenza stampa sulla Film Commission calabrese, il governatore Mario Oliverio ha voluto rispondere alle uscite sulla stampa dei consiglieri regionali Fausto Orsomarso e Alessandro Nicolò che ieri avevano attaccano il governo regionale sui 2,6 milioni di euro del fondo per il diritto allo studio non utilizzati e restituiti a Roma: "Mi preme sottolineare che sono risorse che erano da programmare entro settembre 2014. Voglio ricordarlo proprio agli smemorati Nicolò e Orsomarso che erano in consiglio regionale ed erano parte di una squadra che ha determinato disastri. Quella somma erano spiccioli rispetto al volume di risorse che questa regione ha perso o rischiato di perdere per assoluta allegria nella gestione amministrativa della Regione e che questa amministrazione è riuscita in larga parte a salvare".