La Funzione Pubblica Cgil ha diffuso i primi dati relativi alle adesioni allo sciopero della sanità privata in Campania: 80% al Clinic Center, struttura di proprietà del presidente dell'Aiop Campania, Sergio Crispino, 70% a Villa dei Fiori di Acerra, 100% ai Centri Petrone e Serapide e blocco totale delle attività in tutti i centri di riabilitazione della Campania. Questo il report della mattinata di oggi dopo che lo sciopero era stato annullato da Cisl e Uil. Secondo la Cgil infatti restano gravi i problemi nella sanità privata in Campania, poiché non tutte le procedure di licenziamento sono state ritirate. Infatti la Cgil è scesa in piazza con un corteo che è partito dalla sede della della Regione Campania a Santa Lucia a Napoli per raggiungere la sede dell'Unione Industriali passando anche sul lungomare.