Domani, giovedì 20 ottobre alle ore 11 il Movimento Cinque Stelle terrà una conferenza stampa presso la Sala Schermo del Consiglio regionale della Campania (edificio F13, Centro direzionale di Napoli) per illustrare la mozione presentata in Parlamento, nel Consiglio regionale della Campania e nei Comuni di Portici, Ercolano, Torre del Greco, Trecase, Boscotrecase, Boscoreale, Torre Annunziata, Pompei e Castellammare di Stabia per chiedere l’annullamento del piano di realizzazione dell'attuale mega-progetto dell'hub su “Pompei scavi” e la creazione di un vero progetto turismo nell’intera Buffer zone di Pompei. Alla conferenza stampa parteciperanno il deputato Luigi Gallo, il consigliere metropolitano Danilo Roberto Cascone e il consigliere regionale Tommaso Malerba. “Chiediamo il ritiro della proposta di realizzare un hub ferroviario che, così come progettato con un centro commerciale a due piani, una piastra di collegamento e un ponte pedonale, accentrerebbe e indirizzerebbe il flusso turistico esclusivamente nel sito degli scavi di Pompei, deprimendone il transito e le visite negli altri comuni della buffer zone oltreché nella stessa città di Pompei – spiegano i portavoce M5S -. Il nostro progetto punta tutto su un innovativo modello di distretto turistico culturale che potrebbe essere esportato in tutta Italia e canalizzare efficacemente i soldi della comunità europea”.