“Il caso dell’omicidio di questa mattina a Sant’Antimo, vittima una giovane donna, moglie e madre di due figli, alla cui famiglia esprimo il mio più sincero cordoglio, ripropone con forza il tema della prevenzione”. Così il Presidente del gruppo di Forza Italia del Consiglio regionale della Campania, Armando Cesaro, intervenendo sull’omicidio da parte del marito, di una 28enne a Sant’Antimo, in provincia di Napoli. “Le leggi, molte delle quali portano il nostro impegno politico, da sole non possono bastare. Possiamo inasprire le pene previste contro la violenza sulle donne – aggiunge Cesaro – e dobbiamo approvare norme ancora più attente alle esigenze dei figli delle vittime, ma è anche necessario maggior coraggio e fermezza da parte di tutti nel denunciare ogni caso di maltrattamenti e violenza sulle donne”. “Di fronte ad una vera e propria emergenza sociale che dall’inizio dell’anno conta oltre 60 vittime - conclude il capogruppo campano di Forza Italia - serve uno sforzo sempre più condiviso e solidale delle istituzioni, della scuola, delle associazioni, delle famiglie e dei singoli individui”.