Il Pil cinese è rimasto al 6,7 per cento nel terzo trimestre del 2016. Lo ha comunicato l’ufficio statistico del Paese asiatico. “Secondo la stima preliminare, il prodotto interno lordo della Cina nei primi tre trimestri di quest'anno era pari a 52,997.1 miliardi di yuan, con un aumento anno su anno del 6,7 per cento a prezzi comparabili. In particolare, la crescita anno su anno è stata del 6,7 per cento per il primo trimestre, del 6,7 per cento per il secondo trimestre e del 6,7 per cento per il terzo trimestre” segnala il rapporto. I risultati del terzo trimestre si sono rivelati migliori del previsto. Alcuni analisti infatti parlavano di un rallentamento della crescita del Pil al 6,6 per cento. Nel 2015 il tasso di crescita annuale è stato il peggiore degli ultimi 25 anni, al 6,9 per cento a fronte del 7,3 dell'anno precedente.

China’s GDP maintained at 6,7 percent in the third quarter of 2016, the country’s National Bureau of Statistics (NBS) said in a report Wednesday. “According to the preliminary estimation, the gross domestic product (GDP) of China in the first three quarters of this year was 52,997.1 billion yuan, a year-on-year increase of 6.7 percent at comparable prices. Specifically, the year-on-year growth was 6.7 percent for the first quarter, 6.7 percent for the second quarter and 6.7 percent for the third quarter,” the report said. The third quarter results turned out to be better than expected, as some analysts predicted a slowdown of China’s GDP growth to 6,6 percent. The country’s annual growth rate in 2015 was the worst in 25 years, at 6.9 percent of GDP compared to 7.3 the previous year.