Aveva 28 anni una donna napoletana uccisa dal marito 33enne a colpi di arma da fuoco. Carmine D'Aponte, già noto alle forze dell'ordine, stamane intorno alle 6.30 ha esploso alcuni colpi di arma da cuoco contro la moglie mentre si trovavano nella propria auto a Sant'Antimo, comune in provincia di Napoli. La donna è morta sul colpo. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri dell'aliquota mobile della compagnia di Giugliano (Na), che hanno arrestato il 33enne. Secondo quanto si apprende, l'uomo non accettava la fine del matrimonio