Lo scorso 3 novembre, sotto l’effetto di alcol, un cittadino rumeno ha dato in escandescenza sul volo Bruxelles-Malta, costringendo il comandate dell’aereo ad effettuare un atterraggio di emergenza a Pisa in quanto ritenuto pericoloso per la sicurezza degli altri passeggeri. Atterrato al “Galielo Galielei” - spiega un comunicato stampa della Polzia - gli agenti della Polizia di Frontiera Aerea hanno effettuato immediatamente accertamenti sul soggetto Strachinaru Cristian Ioan, 31 enne. I riscontri con la SOI - Sala Operativa Internazionale della Direzione Centrale della Polizia Criminale, che ha interessato in tempo reale il collaterale organo romeno, hanno evidenziato che Strachinaru era ricercato da quel paese per furto aggravato e guida senza patente. Dando seguito alla disposizione del Mandato d’Arresto Europeo la Polizia di Frontiera Aerea di Pisa ha arrestato lo Strachinaru e sono state avviate le pratiche estradizionali con le autorità romene.