La Cina ha avviato la costruzione della sua prima centrale nucleare galleggiante, lo riferiscono i media. I lavori saranno guidati dalla China National Nuclear Corporation (CNNC) e la centrale nucleare avrà un reattore ACPR50S. La posizione esatta della struttura, invece, non è ancora definita. Ad aprile, il capo della CNNC, Sun Qin, ha annunciato la costruzione della prima centrale nucleare galleggiante che sarebbe stata avviata entro la fine del 2016 e messa in funzione nel 2019. Il costo del progetto di uno di questi impianti è stimato in 461 milioni di dollari. Attualmente ci sono 30 centrali atomiche in Cina, con una capacità totale di 28 gigawatt (GW), mentre altre 24 sono in fase di costruzione.

China launched the construction of its first floating nuclear power plant, media reported. The construction will be led by the China National Nuclear Corporation (CNNC), according to the Daily Economic News newspaper. The nuclear power plant will have a ACPR50S reactor, the exact location of the plant is not yet defined. In April, the head of CNNC Sun Qin announced the construction of the first floating nuclear power plant to be launched by the end of 2016 and put into operation in 2019. The project cost of one such plant is estimated at $461 million. There are currently 30 energy units in China, with a total capacity of 28 gigawatts (GW), while another 24 power units are under construction.