Il primo ministro canadese Justin Trudeau si recherà in visita a Cuba e in Argentina il 15-18 novembre per rinnovare e rafforzare le relazioni di Ottawa con altri Stati. “Cuba e Argentina sono due dei nostri partner più vicini. Non vedo l'ora di lavorare con il presidente cubano Raul Castro e il presidente argentino Mauricio Macri per stimolare ulteriormente gli scambi e gli investimenti con il Canada, far crescere la classe media e favorire legami più stretti a beneficio di tutti i nostri cittadini”, ha dichiarato Trudeau in vista del viaggio. Secondo il suo servizio stampa, Trudeau cercherà di rinnovare e rafforzare i legami del Canada con Cuba e Argentina, nonché cooperare più strettamente sulla "crescita economica sostenibile, la governance inclusiva, la sicurezza, il cambiamento climatico e la parità di genere”. Successivamente Trudeau arriverà in Perù dove prenderà parte alla riunione dei leader dell’Asia Pacific Economic Cooperation (Apec) il 19-20 novembre.

Canadian Prime Minister Justin Trudeau will visit Cuba and Argentina on November 15-18 in a bid to renew and bolster Ottawa’s relations with the states. "Cuba and Argentina are two of our closest partners in the hemisphere. I look forward to working with [Cuban] President [Raul] Castro and [Argentine] President [Mauricio] Macri to stimulate more trade and investment with Canada, grow the middle class, and foster closer people-to-people ties for the benefit of all our citizens," Trudeau said ahead of the trip. According to his press service, Trudeau will seek to renew and strengthen Canada’s ties with Cuba and Argentina, as well as to cooperate more closely on "sustainable economic growth, inclusive governance, security, climate change, and gender equality." Following his visit to the countries, Trudeau will arrive in Peru where he will take part in the 2016 Asia Pacific Economic Cooperation (APEC) Leaders’ meeting on November 19-20.