“Correte, un uomo armato di un’ascia e di una pistola sta tentando di entrare in un appartamento al Casilino”. Con questa segnalazione, sabato scorso, è iniziata l’operazione che ha permesso agli agenti del Reparto Volanti della Polizia di Stato di sequestrare 37 kg di polvere da sparo, 12.000 munizioni, oltre a diversi grammi di cocaina e un bilancino di precisione. Teatro della vicenda un garage e un appartamento del quartiere di Tor Bella Monaca. I poliziotti, recatisi sul posto, hanno trovato l’uomo disarmato ma, visto il tenore della segnalazione, hanno deciso di approfondire le indagini. E’ emerso che, pur non vivendo più con la ex, aveva continuato ad usufruire del garage di pertinenza all’appartamento; inoltre, era stato anche denunciato dalla donna per maltrattamenti.

E’ così che gli investigatori, proprio all’interno del box, hanno scoperto un vero e proprio arsenale composto da 37 kg di polvere da sparo e 12.000 munizioni, destinate al rifornimento di armi corte e lunghe. Diversi grammi di cocaina e un bilancino di precisione sono stati invece rinvenuti all’interno dell’abitazione. Al termine degli accertamenti pertanto l’uomo, identificato per D.S.G, è stato arrestato per detenzione illecita di materiale esplodente e munizionamento e denunciato per il reato di spaccio.