Il governo colombiano e le Forze Armate Rivoluzionarie - Esercito del Popolo (Farc) dovrebbero firmare un nuovo accordo di pace giovedì. Lo hanno fatto sapere le parti coinvolte nei colloqui in un comunicato, che stanno trattando per riconsiderare l'intesa precedente, respinta da colombiani il 2 ottobre. Dopo la bocciatura, sono stati fatti circa 60 emendamenti all'accordo. La sua attuazione dovrebbe contribuire alla risoluzione del conflitto di lungo termine nella nazione latino-americano, si legge nel testo della dichiarazione, la quale aggiunge che l'intesa sarà stata inviata al Parlamento della nazione latino americana per la sua ratifica. Le FARC sono state costituite nel 1964 come ala militare del partito comunista colombiano. La guerra di mezzo secolo tra i rivoluzionari e il governo di Bogotà ha provocato la morte di circa 250 mila persone. Le due parti hanno iniziato i colloqui di pace a novembre del 2012.

The Colombian government and the Revolutionary Armed Forces of Colombia - People's Army (FARC) rebels are expected to sign a new peace agreement on Thursday, the sides to the peace talks said in a statement. The two negotiating sides have been in talks to reconsider a previous deal, which was rejected by Colombians on October 2. Since the rejection, around 60 amendments had been made to the accord. The implementation of the agreements should contribute to the settlement of the long-term conflict in the Latin American nation, the Tuesday statement said. The statement added that the signed peace accord would be sent to the country's parliament for ratification. FARC was formed in 1964 as the military wing of Colombia's Communist Party. The half-century war between the FARC and the Colombian government claimed the lives of a quarter of a million people. The two sides began peace talks in November 2012.