Da oggi entra in vigore nel Comune di Trecate (Novare) l’ordinanza che spegne per tre ore al giorno slot e vlt. Una misura presa dopo, si legge nell’ordinanza, “gli incontri che si sono svolti in data 21 novembre 2016 con le Associazioni di categoria del territorio, il Sindacato Provinciale dei Tabaccai - FIT Novara - e con gli esercenti del territorio”. L’ordinanza impone che “all'interno delle sale da gioco, delle sale scommesse, degli esercizi pubblici e commerciali, dei circoli privati e di tutti i locali pubblici o aperti al pubblico in cui sono presenti o comunque accessibili le forme di gioco a rischio”siano spenti “gli apparecchi medesimi nei seguenti orari: mattino dalle ore 8 alle ore 9,30; pomeriggio dalle ore 16 alle ore 17,30”.

Inoltre, “in considerazione delle finalità di prevenzione sanitaria e di contrasto alla ludopatia, perseguite dalla disciplina regionale, dispone che in tutti gli esercizi in cui sono installati apparecchi da gioco, il titolare della relativa autorizzazione o titolo equipollente è tenuto a far osservare gli orari di funzionamento sopra indicati, nonché le seguenti ulteriori disposizioni: a) obbligo di esposizione in luogo ben visibile sia all'interno che all'esterno del locale di cartello indicante gli orari di attività dell'esercizio e di spegnimento degli apparecchi disposti con la presente ordinanza; b) obbligo di esposizione in luogo ben visibile sia all'interno che all'esterno del locale di cartello indicante il divieto di gioco per i minori di anni 18, per il pronto rispetto del divieto per i minori e con obbligo di richiesta di intervento, per eventuali controlli, alle Autorità di vigilanza del territorio; c) obbligo di esposizione del cartello indicante i rischi derivanti da ludopatie, come disponibile da parte dell'ASL territoriale competente”.