Utilizzare un tesserino dedicato per permettere l’accesso all’azzardo. E’ la proposta lanciata dal senatore M5S Giovanni Endrizzi al convegno "Il gioco d'azzardo, tra prevenzione e cura" organizzato dal Coordinamento nazionale comunità di accoglienza con il patrocinio del Ministero della Salute. Un tesserino, ha spiegato, “con foto, stabilendo un limite di gioco legato al reddito, vietando consumo contemporaneo di alcol e tabacco”. Il parlamentare penta stellato ha poi espresso “preoccupazione rispetto alla clausola di supremazia contenuta nella legge di revisione costituzionale che potrebbe resettare le leggi di regolamentazione del gioco d'azzardo approvate dalle Regioni".