Continua l'impegno del Consiglio regionale della Campania per promuovere sul territorio della nostra regione la Dieta Mediterranea. Domani, giovedì 1 dicembre, alle ore 10.30, si terrà un convegno presso il Quartier Generale italiano che risiede nella base Nato di Giugliano, località Lago Patria. “Sono ormai 6 anni - ricorda la Presidente del Consiglio Rosetta D’Amelio - che la Dieta mediterranea è stata riconosciuta dall’UNESCO “Patrimonio culturale immateriale dell’umanità. Quest’anno abbiamo organizzato molti eventi sul territorio. E quello di domani con la nostra comunità del quartier generale italiano presso la base Nato – spiega D’Amelio - è particolarmente significativo perché il nostro obiettivo è quello di diffondere l’importanza per la salute e per la sana crescita della Dieta Mediterranea che più che un regime alimentare rappresenta uno stile di vita fondato sulle tradizioni e usi delle nostre comunità”. Il programma prevede i saluti del colonnello dell’Esercito Vincenzo Lauro, Comandante Quartier Generale Italiano presso l’Allied Joint Force Command Naples, dell’Assessore allo Sviluppo e alla promozione del Turismo, Dott. Corrado Matera, del Sindaco di Giugliano, Antonio Poziello e del Consigliere del Presidente per i temi attinenti all’agricoltura, Francesco Alfieri. Le relazioni di esperti affronteranno molteplici aspetti dell’argomento dal punto di vista economico, agroalimentare, medico e storico – culturale per promuovere la dieta mediterranea quale modello di sviluppo basato su stili di vita propri dei Paesi del bacino del mediterraneo, valorizzando le specificità locali. Concluderanno i lavori Luciano Portolano, Capo di Stato Maggiore Quartier Generale Italiano presso l’Allied Joint Force Command Naples, Carmine De Pascale, Consigliere Regionale della Campania - Presidente Gruppo Consiliare “De Luca Presidente” e Rosetta D’Amelio, Presidente del Consiglio regionale della Campania.