Il leader venezuelano Nicolas Maduro ha elogiato l'accordo raggiunto nel corso della riunione dell’Opec a Vienna. All'inizio della giornata, i membri dell'Opec hanno raggiunto un accordo per tagliare la produzione di 1,2 milioni di barili al giorno a partire da gennaio, limitando in tal modo la produzione a livello di 32,5 milioni di barili al giorno, nel tentativo di stabilizzare il mercato del petrolio. “Mi congratulo e ringrazio i nostri partner dell'Opec per l'importante accordo che abbiamo raggiunto oggi che mira a stabilizzare il mercato del petrolio, due anni di sforzi per recuperare il mercato e per raggiungere prezzi equi, realistici e stabili, ringrazio anche i paesi non-Opec”, ha scritto Maduro sul suo account Twitter.

Venezuelan leader Nicolas Maduro praised on Wednesday the agreement reached at a meeting of the Organization of the Petroleum Exporting Countries (OPEC) in Vienna. Earlier in the day, OPEC members reached an agreement to cut production by 1.2 million barrels a day starting from January, thus limiting cartel-wide output to 32.5 million barrels per day, in an effort to stabilize the oil market. "I congratulate and thank our OPEC partners for the important agreement we have reached today in order to stabilize the [oil] market, two years of efforts to recover the market and to reach fair, realistic and stable prices, I also thank non-OPEC countries," Maduro posted on his Twitter account.