I cittadini messicani non avranno più bisogno di visto per recarsi in Canada. Lo ha annunciato il Global Affairs Canada in una nota. “Il governo canadese ha eliminato la necessità di visto per il Messico”, si legge nella nota. Una decisione che – prosegue la nota – “sottolinea la grande importanza che il Canada attribuisce all’amicizia con il Messico e ai rapporti più ravvicinati che verranno” da tale scelta. Per il ministro dell’Immigrazione canadese John McCallum, questa decisione potrà migliorare i rapporti bilaterali e incrementare le opportunità di business, commercio e investimenti per entrambi i paesi. Secondo alcune stime, questa variazione costerà 434 milioni di dollari nei prossimi dieci anni, una cifra in parte motivata dall’incremento delle misure di sicurezza. Ottawa attende comunque un ritorno in termini economici di 172 milioni di dollari grazie all’incremento nei settori del turismo, del commercio e degli investimenti.

Mexican citizens no longer need a visa to travel to Canada, Global Affairs Canada said in a press release on Thursday. "As of 00:01 EST today, the government of Canada has lifted the visa requirement on Mexico," the release stated. "The visa lift underscores the great importance Canada places on its friendship with Mexico, and the closer ties that will come from lifting the visa." Immigration Minister John McCallum said the move is expected to improve bilateral relations and increase business opportunities, trade and investment for both countries. Canada and Mexico are each other’s third largest two-way trading partners. A government regulatory impact statement estimated that the move will cost $434 million over the next decade, in part due to extra security measures. Ottawa expects to gain $172 million from increased tourism, trade and investment.