Ancora un gesto folle e ancora con vittima una donna. A Messina, nel quartiere Bordonaro, un uomo di 25 anni ha dato fuoco alla sua ex compagna, una donna di 22 anni, che ora è ricoverata in gravissime condizioni al Policlinico di Messina. Il giovane, che era fuggito, è stato poi individuato e fermato e ora si trova nella casa circondariale di Gazzi. Secondo quanto ricostruito dagli agenti, ieri mattina la ventiduenne ha sentito suonare alla porta alle sei del mattino e ha aperto. Si è ritrovata davanti l'uomo con cui aveva avuto una relazione e che aveva lasciato due mesi fa. Il ragazzo l'ha spinta dentro e le ha versato addosso una tanica di benzina dandole fuoco. I parenti della ragazza hanno tentato di spegnere le fiamme, ma la ragazza ha riportato ustioni molto gravi nel 60% del corpo.