Marco Affronte si dimetta dal Parlamento europeo o dovrà pagare una multa di 250 mila euro, come previsto per i transughi dal Codice di comportamento del M5s. E’ quanto si legge sul Blog di Beppe Grillo. “Affronte – spiega il post - ha deciso di lasciare il Movimento 5 Stelle e passare ai Verdi. Gravi inadempienze al rispetto del Codice di comportamento prevedono la richiesta di pagamento della sanzione di 250 mila euro prevista dal Codice comportamento per i candidati del Movimento 5 Stelle alle elezioni europee e per gli eletti al Parlamento europeo che lui e tutti gli europarlamentari eletti del M5s hanno firmato. Affronte dovrebbe dimettersi immediatamente dal Parlamento europeo e lasciare spazio a un eletto del Movimento 5 Stelle. Se questo non avverra', con i soldi della sanzione, che gli sara' notificata non appena saranno svolte le procedure burocratiche, aiuteremo i terremotati delle Marche e dell'Umbria". Affronte, da parte sua, nell’annunciare l’addio al M5s ha spiegato: “è stata una decisione sofferta" ma "non ci sono più le condizioni per restare".