Con un lungo post sul suo profilo Facebook, dal titolo #Romariparte la sindaca Virginia Raggi ha elencato in 91 punti alcuni degli obiettivi raggiunti dall'amministrazione capitolina del M5S. Tra questi, al punto tre, c’è il congelamento delle tariffe dei servizi pubblici a domanda individuale: “aumentano solo – spiega Raggi - i costi per l’apertura di sale giochi, per l’installazione delle slot machine e per la realizzazione di centri commerciali”. La prima cittadina ricorda anche, che è stata presentata la delibera del M5s per il regolamento sulle sale slot a Roma che prevede tra l’altro distanze minime dai luoghi sensibili (scuole, ospedali, chiese, università etc), limiti orari per il funzionamento degli apparecchi. Il testo, che ha avuto il parere favorevole dalle commissioni capitoline Politiche sociali e Commercio, approderà prossimamente in Aula. Tra i percorsi avviati Raggi elenca inoltre "l'elaborazione del piano sociale cittadino", a favore dei soggetti più fragili tra i quali quelli soggetti a dipendenze patologiche.