"Noi vogliamo avere un futuro da italiani, non da cinesi". Così Gianni Alemanno nel corso del suo intervento all’assemblea regionale di Azione nazionale in Calabria. La questione economica e il tema dell’immigrazione trovano spazio a Lamezia Terme davanti a un platea di circa 100 persone. La posizione dell’ex sindaco di Roma è chiara. Il problema per l’Italia è "subire, senza reagire, flussi migratori sempre più imponenti". Gli immigrati che sbarcano oggi sulle coste italiane secondo Alemanno sono «quasi tutti maschi, senza le loro donne o i figli, che fuggono dalle loro terre. E se non sono rifugiati sono degli imbroglioni e devono essere rimandati a casa loro». Poi Alemanno si riferisce a chi, con la propria azione politica, si sta ergendo come un baluardo all’arrivo dei migranti. "Donald Trump e Marie Le Pen non sono mostri – afferma –, difendono i valori nazionali della loro terra".