Martin Schulz è stato eletto leader dei socialdemocratici (Spd) con il 100 per cento dei voti al congresso del partito a Berlino. “Vogliamo che l’Spd diventi il partito più forte del Paese e io voglio diventare il prossimo cancelliere della Repubblica federale” ha detto lo sfindate di Angela Merkel spiegando che il programma per il governo sarà presentato ad un congresso a Dortmund alla fine di giugno. “Penso che questo risultato sia l’inizio della conquista della cancelleria” ha detto l’ex presidente del Parlamento Ue sottolineando come “la Germania e l’Europa sono inseparabili”.