Maxi operazione contro il traffico internazionale di cocaina tra la Toscana e la Calabria. Condotto dal nucleo investigativo dei Carabinieri di Livorno e dalla Polizia tributaria della Guardia di finanza di Pisa, l'intervento ha consentito di recuperare oltre 130 chili di droga e ha portato all'esecuzione di 10 ordinanze di custodia cautelare. Le misure sono state emesse dal gip del Tribunale di Firenze su richiesta della Direzione distrettuale antimafia di Firenze. L' organizzazione è collegata alla 'ndrangheta in Toscana e l'operazione ha interessato le province di Vibo Valentia, Prato, Pistoia, Firenze e Livorno.