L’ Istituto Italiano di Cultura di San Paolo organizza per il prossimo 28 marzo, presso il Museu da Casa Brasileira, una mostra dedicata alla Olivetti di Ettore Sottsass nell’ambito della Giornata del design italiano. La grande azienda italiana, leader nel Novecento nel campo delle macchine da scrivere, da calcolo e nell’elettronica, nel 1972 mette in produzione negli stabilimenti Synthesis di Massa Carrara il sistema di arredi componibili Synthesis 45 progettato da Ettore Sottsass. Rigore e libertà convivono in un progetto che sposta l’attenzione dall’oggetto all’ambiente, che trova nei dettagli le proprie trasgressioni e nel colore il codice di un nuovo paesaggio dell’ufficio. Nel presentare oggetti e documenti originali, in gran parte poco conosciuti e in alcuni casi inediti, la mostra e il catalogo ripercorrono un progetto che segna il passaggio della post-modernità.