L’Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires in collaborazione con il Consolato Generale d'Italia e l'Enit organizzano per il prossimo 28 marzo il concerto del pianista italiano Alessandro Martire. Si tratta di un giovane compositore che all’età di 15 anni scriveva già le sue prime composizioni in cui ha raggiunto progressivamente uno stile personale unico attraverso l’innesto tra la musica classica contemporanea ed elementi derivati dalla musica pop, minimalista e crossover. La sua attività l’ha portato ad esibirsi in prestigiose università e teatri di tutto il mondo. A soli 23 anni è già al suo secondo album e ha all’attivo tre tour internazionali: “Melodia di vita World Tour 2013”, “Da sempre in Tour 2015” e “Flames of Joy”, il suo nuovo lavoro discografico che presenterà a Buenos Aires presso il Salone Benedetto Croce dell’Istituto Italiano di Cultura.