L’Amministratore delegato di Gazprom, Alexey Miller, e l’Amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi, hanno firmato un Memorandum of Understanding in cui le due società esprimono il proprio interesse ad analizzare le prospettive di cooperazione nell’ambito dello sviluppo del corridoio sud di importazione di gas russo verso l’Europa, Italia inclusa, e ad aggiornare gli accordi relativi alle forniture di gas Russia – Italia. Il Memorandum – si legge in una nota dell’Eni - include anche l’analisi di opzioni relative a partnership nel settore del GNL (gas naturale liquefatto).