Nell’azione di contrasto agli illeciti doganali, sono stati eseguiti 324 interventi, che hanno permesso di riscontrare 382 violazioni e di segnalare all’Autorità Giudiziaria 4 soggetti. Su 317 interventi effettuati, presso sale giochi e centri di scommesse, sono risultati irregolari il 23%. Verbalizzati 343 soggetti e sequestrati 11 apparecchi automatici da gioco e 10 postazioni di raccolta di scommesse clandestine.  Sono i dati della Guardia di Finanza Comando Regionale Veneto del rapporto annuale 2016.