“De Gregorio sta facendo un buon lavoro alla guida dell’Eav e continueremo a sostenerlo con convinzione, ma bisogna fare in modo che anche chi usa tutti i giorni i mezzi di trasporto gestiti dalla sua società si rendano conto del cambiamento, a cominciare dal rispetto degli orari e da condizioni di viaggio più accettabili e degne di un Paese civile”. Lo ha detto il presidente del gruppo consiliare Campania libera, Psi e Davvero Verdi, Francesco Emilio Borrelli, per il quale “ormai i tempi sembrano maturi per cominciare a vedere anche qualche risultato concreto per i pendolari, quelli che prendono i mezzi ogni giorno, oltre alla messa in ordine dei conti e a una rivoluzione nei rapporti con i sindacati e il personale”. “De Gregorio, inoltre, deve ricordarsi sempre di essere alla guida dell’Eav in qualità di manager e con il sostegno di tutta la maggioranza, quindi, deve evitare cadute di stile rivendicando, impropriamente, la sua appartenenza politica” ha aggiunto Borrelli per il quale “se ha la possibilità di rimettere a posto i conti dell’Eav è anche grazie all’impegno di tutti i rappresentanti della maggioranza che, nonostante il voto contrario delle minoranze, sono riusciti a trasferire nelle case dell’azienda, salvandola dal fallimento, il finanziamento straordinario ottenuto dal Governo”.