“Chi oggi critica il presidente dell'EAV Umberto  De Gregorio o  è in malafade o vuole che il trasporto pubblico  nella regione  Campania resti nelle condizioni  disastrose e inefficienti in cui è ristagnata durante la consiliatura precedente”. Così la nota del  consigliere regionale della Campania e vicepresidente della commissione trasporti, Francesco Moxedano. “Non si può ignorare il rilancio e la politica di cambiamento messo in atto in un settore  nevralgico come quello del trasporto pubblico – ha evidenziato Moxedano - si è  tirata fuori dal collasso e dal fallimento  un'azienda  come l'EAV e conseguentemente si è  scongiurata la perdita di posti di lavoro per centinaia di dipendenti. A giorni saranno riaperti i cantieri sospesi da anni, tra questi la stazione della  metropolitana di Piscinola Scampia  che versa da anni nel più  totale  degrado. Massimo  sostegno dunque al presidente  De Gregorio affinché possa proseguire con successo sulla strada del cambiamento e dell'efficientamento.