"L'incontro di Del Grande con il Console ha già avuto luogo e Gabriele ha avuto anche l'opportunità di incontrare da solo il suo avvocato. Ci risulta stia bene e stia facendo uno sciopero della fame nutrendosi solamente di liquidi" ma ha "comunque l'assistenza di un medico che ho richiesto e ottenuto". Lo ha detto il ministro degli Esteri a margine della conferenza 'contro semafori e protezionismo' alla Farnesina. "Al tempo stesso - ha concluso il capo della diplomazia italiana -  prosegue il mio e il nostro lavoro diplomatico, sono in costante contatto con le autorità turche per ottenere il rilascio nei tempi più rapidi possibile"