“Dal Governo, su un tema delicatissimo quale quello delle agenzie di stampa, deve esprimersi al più presto: sono in gioco migliaia di posti di lavoro ed sono in gioco la qualità e la pluralità dell'informazione, valori che con la gara europea rischiano di essere gravemente compromessi. Su un tema così delicato la Fnsi ha sottoposto al Ministro Lotti la possibilità di soluzioni alternative, ma dopo quasi un mese non è ancora arrivata alcuna risposta. Tutto questo lascia un intero settore in un'incertezza che non può essere più prolungata”. Lo dichiara in una nota Stefano Maullu, europarlamentare, Forza Italia.