"Oggi stiamo scoprendo che il malaffare e' anche in luoghi insospettabili”. Lo ha detto intervenendo il procuratore capo di Castrovillari, Eugenio Facciolla intervenendo al convegno ‘Giustizia giusta e legalita’’, che si e’ svolto nella sala del Coni di Cosenza. “I cittadini – ha detto ancora - hanno bisogno piu’ che mai di avere fiducia nelle istituzioni. Nel territorio di Corigliano, ad esempio, sto scoprendo una miriade di reati dai piu’ svariati. Questo non vuol dire che non ce la 'ndrangheta che esiste e rappresenta uno zoccolo durissimo. Serve un cambio di rotta – ha proseguito - che non chiedo solo alla politica ma chiedo a tutta la societa’ civile. C'e' un problema di esecuzione della pena – ha concluso -. Nel mio territorio ci sono 980 immobili abusivi confiscati che gli Enti per vari motivi, tra cui quello economico, non demoliscono e che continuano ad essere usati".