Questa mattina il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha presentato il progetto di videosorveglianza che verrà realizzato nell'arco di due mesi presso il Rione Sanità. Si prevede l'installazione di venti telecamere e trenta rivelatori di targa. "Stesso lavoro verrà realizzato in ulteriori quindici comuni dell'hinterland napoletano - ha dichiarato il Presidente De Luca - Contestualmente abbiamo messo in piedi un fondo antiusura di 4 milioni di euro. Questo intervento di controllo e prevenzione verrà accompagnato da un intervento educativo possibile grazie al progetto "Scuola Viva" che coinvolge una decina di scuole del Rione Sanità. La Prof.ssa Salzano uno dei dirigenti scolastici degli istituti della Sanità è stata nominata referente nazionale per la legalità nelle scuole e dunque stiamo lavorando anche sul medio periodo. L'obiettivo è far crescere i luoghi di aggregazione, coinvolgere le famiglie, trasmettere valori ai ragazzi e alle ragazze".