"Dipendenze comportamentali dalla prevenzione al trattamento: gioco d'azzardo patologico, internet addiction, sex addiction". E' il titolo della giornata di studio sull’evoluzione dei consumi e l'incremento delle dipendenze comportamentali, organizzato dalla Federazione regionale di FEDERSERD (Federazione Italiana degli Operatori dei Dipartimenti e dei Servizi delle Dipendenze) domani a Taranto all’Università degli Studi “Aldo Moro”. Oltre cento i professionisti partecipanti. I relatori parleranno dalle evidenze scientifiche e prove di efficacia nella prevenzione e nella cura delle dipendenze patologiche analizzando strategie di azione possibili, il trattamento farmacologico e psicoterapeutico del paziente con disturbi comportamentali e consumatore di sostanze. Il percorso formativo, oltre ad essere un importante momento di sensibilizzazione che rifletterà anche sui possibili processi di cambiamento sia individuale che familiare, prevederà una partecipazione diretta, attiva e funzionale per gli operatori del settore attraverso la presentazione di esperienze di prevenzione e cura sia nel pubblico che nella realtà del privato sociale. I lavori congressuali nel pomeriggio continueranno con un momento di confronto attraverso dei lavori di gruppo su Gioco d’azzardo, prevenzione, trattamento farmacologico e cura e ci si avvicinerà alla Internet Addiction evidenziandone l’utilità ma soprattutto l’abuso e i rischi connessi ad un utilizzo “dipendente”.