Contributi economici e riduzioni sugli oneri per le aziende locali per promuovere lo sviluppo cittadino. E’ quanto ha stabilito il Comune di Azzano San Paolo (Bergamo) che ha indetto un bando pubblico per erogare contributi economici “nell’ambito di processi di valorizzazione degli ambiti urbani e di sostegno alle politiche occupazionali, attraverso il supporto delle imprese, in quanto attività a servizio della residenza, oltre che efficaci presidi a garanzia della sicurezza sociale”. Il bando prevede contributi a favore delle nuove attività economiche; ad imprese che assumono lavoratori a tempo indeterminato; ad esercizi commerciali che rimuovono e non detengono apparecchi per il gioco d’azzardo lecito/lotterie automatiche; per imprese che avviano l’ attività su immobili inutilizzati; per incentivare la locazione degli immobili destinati ad abitazione principale. Gli imprenditori interessati possono presentare la domanda entro il 30 giugno 2017.