Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha definito la nomina dell'ex direttore dell'FBI Robert Muller come procuratore speciale per la presunta interferenza russa nelle elezioni Usa, la più grande caccia alle streghe nella storia. "Con tutti gli atti illegali che hanno avuto luogo nella campagna di Clinton e nell'amministrazione Obama, non è mai stato nominato un consiglio speciale! - ha scritto su Twitter -. Questa è la più grande caccia alle streghe di un politico nella storia americana!". Il dipartimento di Giustizia ha nominato Mueller come consigliere speciale per monitorare l'inchiesta sulla potenziale collusione russa con la campagna di Trump. Mosca ha ripetutamente negato le affermazioni statunitensi di aver messo in discussione il voto, definendo tali asserzioni assurde. Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha detto che la Russia non ha avuto contatti ufficiali con la squadra di Trump durante la campagna presidenziale.

US President Donald Trump has called the appointment of former FBI Director Robert Muller as special prosecutor for the alleged Russian interference in the US election the greatest witch hunt in history. "With all of the illegal acts that took place in the Clinton campaign & Obama Administration, there was never a special councel appointed! This is the single greatest witch hunt of a politician in American history!" Trump stated in a Twitter message on Thursday. The Justice Department appointed Mueller as special counsel to oversee the investigation into potential Russian collusion with the Trump campaign. Russia has repeatedly denied US claims that it meddled in the vote, calling such allegations absurd. Kremlin spokesman Dmitry Peskov has said Moscow did not have official contacts with Trump's team during the presidential campaign.