Arriverà oggi in Consiglio dei ministri il testo sull’obbligatorietà dei vaccini. Ma le idee sul tema all’interno del governo non sono univoche. A fronteggiarsi sono le due diverse posizioni dei ministri dell’Istruzione e della Salute. Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin chiede che l'obbligatorietà sia estesa da 0 a 10 anni, includendo nidi, materne e scuole elementari. Il ministro dell’istruzione Valeria Fedeli invece chiede che l'obbligo di vaccinazione sia solo da 0 a 6 anni, ovvero per i nidi e le materne. "Oggi in Consiglio discuteremo il testo al quale abbiamo lavorato durante la settimana, perché sulla salute dei bambini non si scherza", scrive su Facebook il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri Maria Elena Boschi.