I protagonisti del mondo della moda, dell’imprenditoria, del settore scientifico e dell’arte con grande entusiasmo e umanità si danno appuntamento, giovedì 8 giugno 2017 dalle h. 20.00 per l’elegante annuale evento di solidarietà per la lotta contro l’HIV promosso da ANLAIDS LAZIO, oggi più che mai rivolto ai giovani. Anche quest’anno si terrà un’esclusiva serata di gala presso lo storico Palazzo Doria Pamphilj di Roma gentilmente concesso dal Trust Doria Pamphilj. Eleonora Carisi, Candela Pelizza e Paolo Stella sono gli ambasciatori scelti per la campagna di sensibilizzazione “DO T#E TEST, BE T#E BEST” della XV edizione della serata di gala per l’annuale raccolta fondi di ANLAIDS, la prima e più grande associazione nata in Italia (1985) per fermare la diffusione dell’infezione da HIV. Chi meglio di loro lavorando quotidianamente con i social può essere più indicato per sostenere la campagna e divulgarla soprattutto tra i giovani? Eleonora, Candela e Paolo infatti, sono seguiti sui loro social network da migliaia di giovani followers di tutto il mondo.

Il programma del dinner Gala ANLAIDS sarà caratterizzato da uno stile moderno e glamour, classico e sofisticato come la performance musicale che farà da sottofondo al percorso nella Galleria d'arte che, quest’anno, è stata affidata ai Maestri del Teatro dell’Opera di Roma. A seguire la cena firmata dallo chef stellato Cristina Bowerman una delle artiste del cibo più innovativa d’Italia che accoglierà gli invitati con uno speciale menù. La chef, alla direzione di Glass Hostaria di Roma, è riconosciuta nel mondo per la sua prestigiosa formazione negli Stati Uniti e per essere l’unica donna ad essere inserita nella Guida Michelin. Hanno confermato la loro presenza oltre a Eleonora Carisi, Candela Pelizza e Paolo Stella un esclusivo parterre di celebrities: Gabriele Mainetti, Alessandra Mastronardi, Domenico Diele, Camilla Filippi, Andrea Bosca, Edoardo Purgatori, Esther Elisha, Giuseppe Marco Albano, Ladyvette, Francesco Patierno, Catrinel Marlon, Riccardo Grandi, Sara Lazzaro, Mirko Frezza, Stella Egitto, Alan Cappelli, Olivia Magnani, Marco Rossetti, Nathalie Rapti Gomez, Massimo Poggio, Nina Torresi, Jacopo Olmo Antinori, Valentina Romani, Angela Curri Alessio Sakara campione mondiale di MMA. Le sorprese non finiscono qui, sarà una serata speciale carica di emozioni, di grande sensibilità e di ospiti speciali. Importati partner del panorama 3.0 hanno confermato la loro adesione a sostegno dell’iniziativa, come Airbnb, Foodora e Santa Margherita.

LA CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE “DO T#E TEST, BE T#E BEST” è lo slogan della Campagna di sensibilizzazione promossa da Anlaids Lazio Onlus per il Progetto “Facciamolo Rapido” promosso in collaborazione con INMI l. Spallanzani per favorire l’ accesso al test HIV e conoscere il proprio stato sierologico. È possibile effettuare gratuitamente e in forma riservata, un test rapido su fluido orale presso la sede di Anlaids Lazio, in Via Giovanni Giolitti, 42 (zona Termini/Laziali), previo appuntamento chiamando dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 16.00 allo 06 4746031. La risposta del test verrà data dopo 20 minuti. Chi effettuerà il test riceverà una consulenza personalizzata da un’equipe di specialisti. Si stima che circa il 15% della popolazione con infezione da HIV non sia a conoscenza del proprio stato, e che da questo gruppo di persone abbia origine circa la metà dei nuovi casi di infezione. “Fare il test – sottolinea il Presidente Anlaids Lazio, Massimo Ghenzer - è il più grande gesto di responsabilità nei confronti di se stessi e degli altri. Permettere di poterlo eseguire non solo nelle strutture ospedaliere è sicuramente un mezzo per incrementarne gli accessi rispettandone i requisiti scientifici grazie alla presenza dei medici dello Spallanzani Per questo abbiamo deciso di lanciare, pochi giorni prima del XV Charity Event di Anlaids Lazio, una campagna di prevenzione incentrata sui Giovani per i Giovani” . Come ogni anno, anche quest’anno per celebrare la campagna di prevenzione promossa da ANLAIDS si terrà una cena di gala giovedì 8 giugno 2017 presso lo storico Palazzo Doria Pamphilj gentilmente concesso dal Trust Doria Pamphilj “ Aprire le porte di Palazzo Doria Pamphilj e vedere come l'arte e la cultura si mettano al servizio dei giovani mi rende ancor più orgoglioso di essere consigliere di Anlaids Lazio. L’obiettivo della Serata di Gala è quello di raccogliere fondi per sostenere i progetti dando soprattutto un'opportunità importante ai ragazzi, come quella di effettuare il test rapidamente e in modo più accessibile. Conoscere il tuo status seriologico è la chiave. Proteggi te stesso e proteggi chi ami." Afferma il Principe Jonathan Doria Pamphilj. In Italia ci sono circa 4000 nuove diagnosi di infezioni da Hiv: ogni 2 ore si registra una nuova infezione! L’AIDS non è ancora sconfitta e l’impegno di Anlaids Lazio è raddoppiato.

ANLAIDS, Associazione Nazionale per la Lotta contro l'AIDS, è sorta nel 1985; promuove studi e ricerche sull'AIDS attraverso bandi per borse di studio, dottorati di ricerca e premi scientifici; svolge campagne di prevenzione e di educazione alla salute con la pubblicazione e la diffusione di materiale informativo e attraverso conferenze, dibattiti ed interventi mirati, sia nelle scuole che in luoghi di aggregazione giovanile. L'ANLAIDS organizza corsi di formazione e di aggiornamento per gli operatori socio-sanitari e per i volontari; sostiene l'attivazione e le attività di case-alloggio per persone con AIDS; collabora con il Servizio Sanitario Nazionale, l'Istituto Superiore di Sanità, le Università e gli Istituti di Ricerca, con Enti ed Associazioni di Volontariato, attraverso progetti ed interventi mirati; dal 1986 organizza annualmente il Convegno "AIDS e Sindromi Correlate", sugli aspetti clinici, etici e sociali; attiva servizi informativi, di counseling telefonico, di assistenza e consulenza psicologica, legale, sociale e medica. L'ANLAIDS persegue le finalità statutarie mediante le quote versate dai propri soci, i contributi offerti liberamente da cittadini, i fondi raccolti attraverso le sottoscrizioni a campagne pubbliche.