"L'organizzazione mafiosa più pericolosa oggi è la 'ndrangheta che si muove in più campi: dalla droga ai giochi passando per il tentativo di acquisizione di squadre di calcio, con particolare attenzione alle serie minori”. Lo ha detto il ministro dell’Interno Marco Minniti durante un’audizione in commissione Antimafia. Tra le principali attività della 'ndrangheta, sottolinea Minniti, “le scommesse sportive che procurano un giro d’affari di tre miliardi”. La 'ndrangheta, prosegue il titolare del Viminale, “fonda la propria forza su due principi: mantenere intatta la sua arcaicità con un forte radicamento territoriale e avere una capacità massima di modernizzaizone ed espansione internazionale”.